spedizione gratuita per ordini superiori a 99 €

Dolcenera e Greenpeace insieme per difendere il mare dalla plastica

RSS
Dolcenera e Greenpeace insieme per difendere il mare dalla plastica

Amare il mare. Un messaggio sempre più diffuso e condiviso, per un grande amore da tutelare. Un grande amore da troppo tempo inquinato e trascurato, quasi abbandonato a se stesso e riempito di rifiuti. Primi fra tutti quelli in plastica, i più difficili da distruggere e smaltire, anche a distanza di molti anni. Un enorme danno che, con una reazione a catena, danneggia ogni specie animale marina e terrestre. Uomo compreso. Fino a toccare ogni aspetto di questo pianeta. Così, questo messaggio di tutela verso le acque, passa anche attraverso le canzoni. “Amaremare” è il titolo del nuovo brano di Dolcenera dell’estate 2019. Un progetto artistico in collaborazione con GreenPeace, oltre che un forte inno alla vita, alla libertà, all’azzurro più pulito e alla sensibilizzazione di tutti. 

Dolcenera è così diventata testimonial del progetto di GreenPeace "Plastic Radar" 2019, il cui obiettivo è raccogliere segnalazioni fotografiche via whatsapp e invitare i partecipanti alla salvaguardia. 

Si parte con il segnalare la presenza dei rifiuti in plastica in mare e subito dopo si agisce con la raccolta e la differenziazione. Imparare a differenziare nel modo corretto è un altro dei tanti obiettivi da raggiungere. 

Una meta comune e condivisa che la cantante ha voluto evidenziare tramite parole e immagini.  

Se vero che repetita iuvant allora è cosa buona e giusta continuare a parlare di questo tema così delicato e più attuale che mai. Meglio ancora se non sono solo articoli e grandi scienziati a farlo ma anche cantanti e artisti diffusi. Gente comune e variegata. 

 

Un passo alla volta, tutti insieme, si giungerà all’ambito traguardo. 

 

Post precedente

  • Andrea Torres
Commenti 0
Lascia un commento
Il tuo nome:*
Il tuo indirizzo email:*
Commento: *

Il tuo commento sarà approvato prima della pubblicazione.

* Campi obbligatori